Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
19 gennaio 2010 2 19 /01 /gennaio /2010 13:40

MI riesce facile, in queste ore di sofferenza dissenterica, anzi, agonia gastrointeritica, parlarvi di PATAGONìA, il nuovo romanzo di DARIO FALCONI.
Patagonìa, con l'accento sulla i... perchè un accento può essere molto pericoloso. Dipende dove lo si mette (come tutto, del resto!), ovvio.

patagonia.jpg

PATAGONìA è un romanzo... ma non è un romanzo.
PATAGONìA è un grande gioco di parole... ma non è un grande gioco di parole.
Ricerca... è una ricerca estenuante, da parte del lettore, a stare dietro alla ricerca estenuante dello scrittore, a sua volta alla ricerca estenuante dei significati e dei significanti, che, stavolta tocca a loro, sono alla ricerca di bocche che le sappiano interpretare.
Teatro. Sì, PATAGONìA è un romanzo che deve essere letto ad alta voce, interpretato (recitato ma anche capito... ed eccoci alla falconiana ricerca dei vari significati delle parole del ricchissimo vocabolario italiano).

Falconi si assume una responsabilità cattedratica, ma lo fa senza sentirne il peso sulle spalle (anche della cattedra, ovvio...). Per lui le parole non sono superflue. Sono letali. Se ne accorgerà il suo Rosario, protagonista maschile di questa storia molto femminile. Parole dette. Parole non dette. Parole dette male. Parole dimenticate. E allora, quelle pugnalate inferte da Rosa, saranno letali come le sue "non parole".

http://www.braingnu.it/site/libri/patagonia.html

Condividi post

Repost 0
Massimo Lerose
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : Blog di Massimo Lerose
  • Blog di Massimo Lerose
  • : Meglio stare all'Indice che al medio... Scrittori Pericolosi, non scrittori fottuti!
  • Contatti

Profilo

  • Massimo Lerose
  • Massimo Lerose nasce nel 1978.
E' attore, regista e scrittore.
Per molti dovrebbe trovare un "lavoro serio".
Per alcuni è un "talento sprecato".
Per pochi è semplicemente Massimo.
La sua casa è il mondo.
Il suo mondo è Terracina."
  • Massimo Lerose nasce nel 1978. E' attore, regista e scrittore. Per molti dovrebbe trovare un "lavoro serio". Per alcuni è un "talento sprecato". Per pochi è semplicemente Massimo. La sua casa è il mondo. Il suo mondo è Terracina."