Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
5 marzo 2010 5 05 /03 /marzo /2010 15:40
Woody Allen è, essenzialmente, un grandissimo scrittore.
I più lo conoscono come regista e attore. Non tutti l'apprezzano, soprattutto chi non ha la voglia o la capacità di saper aspettare.
L'attesa che la mente assorba le sue parole, che arrivano, sì, come un fiume in piena, ma sempre in onde distinte, è quella che più snerva i superficiali, chi dalla vita prende solo le briciole di ciò che gli è dovuto.
Woody Allen è un giullare e, come tutti i veri giullari di corte, dice sempre la verità, quelle verità che i regnanti prendono come una velata minaccia e per questo fingono davanti al popolo di sorridere, per screditare, per relegare a ruolo di buffone il giullare, dispensatore di palesi e lampanti ovvietà che l'onesto cittadino finge di non vedere, perché il proprio orticello condonato vale più di un intero pianeta.
Woody Allen è un Pericolo numero UNO.
Eccovene una dimostrazione, divertente, questo sì, ironica, ma che, se letta con la chiave giusta, potrebbe fare da spruzzetto così forte da irrigare anche l'orticello del vostro vicino...che è comunque roba di tutti!  

"Tanto per cominciare si dovrebbe iniziare morendo, e così il trauma è bello che superato.Quindi ti svegli in un letto di ospedale e apprezzi il fatto che vai migliorando giorno dopo giorno.Poi ti dimettono perché stai bene e la prima cosa che fai è andare in posta a ritirare la tua pensione e te la godi al meglio.Col passaredel tempo le tue forze aumentano, il tuo fisico migliora, le rughe
scompaiono.Poi inizi a lavorare e il primo giorno ti regalano un orologio d'oro.
Lavori quarant'anni finchè non sei così giovane da sfruttare adeguatamente il ritiro dalla vita lavorativa.
Quindi vai di festino in festino, bevi, giochi, fai sesso e ti prepari per iniziare a studiare. Poi inizi la scuola, giochi con gli amici, senza alcun tipo di obblighi e responsabilità, finchè non sei bebè.
Quando sei sufficientemente piccolo, ti infili in un posto che ormai dovresti conoscere molto bene. Gli ultimi nove mesi te li passi flottando tranquillo e sereno, in un posto riscaldato con room service e tanto affetto, senza che nessuno ti rompa i coglioni. E alla fine abbandoni questo mondo in un orgasmo."

Condividi post

Repost 0
Massimo Lerose
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : Blog di Massimo Lerose
  • Blog di Massimo Lerose
  • : Meglio stare all'Indice che al medio... Scrittori Pericolosi, non scrittori fottuti!
  • Contatti

Profilo

  • Massimo Lerose
  • Massimo Lerose nasce nel 1978.
E' attore, regista e scrittore.
Per molti dovrebbe trovare un "lavoro serio".
Per alcuni è un "talento sprecato".
Per pochi è semplicemente Massimo.
La sua casa è il mondo.
Il suo mondo è Terracina."
  • Massimo Lerose nasce nel 1978. E' attore, regista e scrittore. Per molti dovrebbe trovare un "lavoro serio". Per alcuni è un "talento sprecato". Per pochi è semplicemente Massimo. La sua casa è il mondo. Il suo mondo è Terracina."