Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
30 marzo 2011 3 30 /03 /marzo /2011 18:58

Mai scrivere sotto l'onda emotiva, secondo alcuni teorici. Hai visto mai che ti ritrovi travolto da un insolito destino nell'azzurro cielo di marzo?

Eppure lo faccio, anche se so che è sbagliato. Un po' come quando intingo il coltello e/o , perché no, il dito nel barattolo della Nutella.

"Non sei nessuno" mi diceva un "leinonsachisonoio" usando qualcuno nascosto dietro un vetro chiamato al contrario di Io, ma come lo scrivevano i latini. Tv.

"Impottibile. Qualcuno devo pur ettere. Forse Nettuno." Come il Monte che oggi i più chiamano di Giove, ma che un tempo aveva proprio quell'appellativo. E pure come la barzelletta che è più antica delle prepotenze. Più dell'uomo. Più di nessuno.

Nessuno. Ulisse.

Mi ci sento per tante ragioni: stirpe magnagreca, domus nella terra dei Lestrigoni, amo Circe, un po' marinaio e un po' porco, curioso fino al midollo che fatto-non-fu-a-viver-come-bruto. Etc. etc. etc.

Non sono nessuno. Dunque, sono qualcuno.

E i metodi spartani con me non funzionano. O meglio, giacché una delle leggende vuole l'antica Terracina fondata da esuli spartani.... con me funzionano benissimo.

Comprendo bene che lo scontro "fisico" sia impari per me, novello Ulisse. Novello come il vino, non come la patata. Che per colpa sua, della patata, l'itacense è stato in giro per vent'anni... poi dice che non è vero che tira più un boccolo di Venere che un carro trainato da Apollo!!!

Perderei all'istante contro un Colosso, anzi, un Ciclope, vista la cecità del (pre)potente.

Un Ciclope Polivalente... oddio... valente mica tanto!

Un Ciclope Polindustriale. Ecco.

Un Ciclope che come Polifemo fa il pastore. Diciamo che lei, caro Ciclope Polindustriale, a pecore sta messo bene.

Ulisse era Nessuno.

Io sono nessuno.

Io sono Ulisse.

E all'ennesima (pre)potenza rispondo con l'astuzia. Appuntisco per bene la penna e, aiutato dai mie compagni, un po' marinai e un po' porci, scriverò fino a far aprire gli occhi a coloro ai quali tu, Ciclope, ti rivolgi, conscio della tua (pre)potenza per attirarli nel tuo antro assieme alle altre pecore.

Continua a boicottarmi, Ciclope !!!!

 

E quando ti chiederai chi è stato a rubarti da sotto al naso il gregge, ti risponderanno:

"NESSUNO"




Condividi post

Repost 0
Massimo Lerose
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : Blog di Massimo Lerose
  • Blog di Massimo Lerose
  • : Meglio stare all'Indice che al medio... Scrittori Pericolosi, non scrittori fottuti!
  • Contatti

Profilo

  • Massimo Lerose
  • Massimo Lerose nasce nel 1978.
E' attore, regista e scrittore.
Per molti dovrebbe trovare un "lavoro serio".
Per alcuni è un "talento sprecato".
Per pochi è semplicemente Massimo.
La sua casa è il mondo.
Il suo mondo è Terracina."
  • Massimo Lerose nasce nel 1978. E' attore, regista e scrittore. Per molti dovrebbe trovare un "lavoro serio". Per alcuni è un "talento sprecato". Per pochi è semplicemente Massimo. La sua casa è il mondo. Il suo mondo è Terracina."